Archivio della categoria: Facili Ironie

Così giovane così finito

Matteo Renzi ha sempre voluto bruciare le tappe, ha sempre avuto fretta, non ha mai aspettato il suo turno o che qualcuno si facesse da parte, quando voleva una carica ci si fiondava e così facendo mica gli è andata male: Presidente di Provincia a 29 anni, Sindaco a 34 e infine il suo capolavoro, Premier a 39, il più giovane della storia Repubblicana.
Ironia della sorte a forza di bruciare le tappe a soli 42 anni è diventato anche il più giovane finito della Storia Repubblicana…..

P.S L’autore scrive sapendo che :
-nel 1919 a Milano un gruppo di Socialisti inscenò il funerale del loro ex compagno Benito Mussolini che, lasciato il vecchio partito per fondare i Fasci di combattimento, prese una tale bastonata alle Comunali di Milano da sembrare al capolinea
– Nel 1985 Roberto Baggio sembrava costretto a lasciare il calcio a soli 18 anni dopo un grave infortunio al ginocchio destro
– La prima volta che Silvio Berlusconi è stato dato per finito politicamente era il dicembre del 1994

(RIN) Congiurati

Premesso che Erdogan è un pessimo leader per la Turchia che lui desidera far tornare a come era cento anni fa rendendola sempre più islamizzata, i militari che hanno tentato il golpe sono degli autentici rincoglioniti.
Primo, per ragioni ideali: Erdogan sarà quel che sarà ma comunque è stato eletto; certo, le elezioni in Turchia non saranno libere come quelle americane, ma un colpo di stato non è un atto di libertà del popolo. I militari hanno dichiarato che facevano il colpo di stato per difendere la democrazia, che è come dire a una donna “ti ammazzo perchè ti amo”…
Secondo: perchè avendo fallito hanno solo rafforzato Erdogan che ne approfitterà per instaurare un clima ancora più repressivo.
Terzo: perchè nei colpi di stato vale la sacra regola del calcio, se vinci sei un eroe, se perdi sei un coglione. Nessun governo al mondo a tentato golpe in corso ha espresso condanna contro i militari a cui sicuramente avrebbero dato sostegno in caso di presa del potere. Ma a risultato acquisito tutti hanno espresso condanna per i congiurati e appoggio e solidarietà al legittimo governo turco ; “La democrazia è la via maestra” ha detto Renzi stamattina, esatto, ma dirlo a golpe in corso no? Ma si sa, a Renzi piace sempre essere sicuro di stare dalla parte dei vincitori.
Insomma questi soldati turchi sono i Pellè dei colpi di stato, anche Pellè avesse segnato il suo rigore sarebbe stato celebrato come un eroe e tutti ci saremmo fatti i selfie mentre facciamo il gesto del cucchiaio, invece ha sbagliato e lo riteniamo solo una gran coglione. La vita va così, nello sport e nei golpe, con una piccola differenza, nessuno offrirà 38 milioni di euro ai militari turchi per andare a tentare un colpo di stato in Cina.

No Imu day

Il PD ha celebrato in alcune piazze il No Imu Day,la festa per la cancellazione dell’odiata tassa sulla casa eliminata dal governo. Bene bravi,bis. Cosa farete voi coi soldi risparmiati? Io c’ho pagato il bollo della mia auto gpl che fino all’anno scorso non pagavo…….. Evviva!

Così tanto per……

La piccola “Favour”, la bambina di nove mesi incredibilmente sopravvissuta ad un naufragio nel mar di Sicilia sta ricevendo migliaia di richieste di adozione. Bravi gli Italiani che sono generosi e solidali ma,così tanto per, ci va di ricordare che in Italia ci sono circa trentamila bambini che nessuno vuole adottare, certo non neonati, che vanno via come il pane,ma bambini un po’ grandicelli con gravi problemi causati da contesti famigliari difficili o disabilità, che per riallacciarci ad un’altra notizia della settimana, non ispirano tenerezza a nessuno…..Così tanto per……

L’anima del figlio di Vendola ed altri anacronismi

Noi Sorelle Bandiera, in questa epoca da partito della Nazione, siamo un po’ tornate con la mente agli sforzi del compromesso storico, e quindi alle volte ci tocca difendere i nostri compagni comunisti con spericolati sorpassi dall’estrema sinistra. E questa volta veniamo in soccorso del compagno Nichi Vendola, e con la mossa politica tipica di chi difende e si difende al di là delle proprie idee e delle proprie azioni: il contrattacco.
Rilanciamo la patata bollente della paternità dell’ex presidente della Puglia prendendocela con Famiglia Cristiana (avete capito bene, siamo alla guerra fratricida) chiedendo: visto che per il catechismo della Chiesa Cattolica, l’anima la crea soltanto Dio (art. 366) che ci dice Dio del figlio di Nicolino nostro?

Unioni tra …..

Trovato l’accordo sulle Unioni Civili, si voterà ma alle condizioni di Alfano e i suoi. Ovviamente niente adozioni e in più NCD ha ottenuto anche di togliere l’obbligo al mantenimento del partner in caso di separazione e l’obbligo alla fedeltà che rendeva le unioni civili troppo simili al matrimonio.
Infine dovranno chiamarsi “Unioni tra ricchioni “

Il Papa e Donald Trump

Penosa la diatriba tra il Papa e Donald Trump. Penoso il primo perchè, colui che diceva di non poter giudicare nessuno , prima dice che non si immischia in politica e 5 secondi dopo Pam!! piazza un bel “quello non è cristiano” riferito a Donald Trump.
Penoso il secondo, perchè prima definisce le parole del parola vergognose, ma poi fatti i conti degli elettori cattolici arriva a dire “Papa Francesco è meraviglioso, vorrei incontrarlo”
Sto cominciando a rivalutare la Santanchè……