Sicuramente questo periodo di Crisi non è stitico di movimenti politici, che paiono crescere come funghi. Ovunque ci si giri si trovano gruppi che intraprendono con più o meno fortuna la strada dell’approccio civile alla Politica dei professionisti. Dal Popolo viola che non ho ben capito se sia divenuto arancione, alla lanciatissima e ora – pare – ingolfatissima Italia Futura di Montezemolo, al glorioso M5S di Grillo e Casaleggio passando per Fare per fermare il Declino e una miriade di altri (forse anche questo nostro gruppo, sorellastre Bandiera in lettura?).

Oggi mi permetto di segnalare un movimento con un nome nè originale nè bello, e che riesce a fare pure peggio con l’acronimo: PIN (Partito Italia Nuova) e con il logo – concepito in coordinato sullo slogan “la chiave sei tu” -: una serratura in salsa tricolore, che uno si aspetterebbe di veder spuntare almeno almeno Edwige Fenech e invece nulla.
A parte questo, però, il sito merita di essere sfogliato, se si ha qualche minuto di tempo – nelle pagine che contano, ovvero nella sezione IL PROGRAMMA – soprattutto per un motivo: lo scatenato anti-europeismo, argomentato a dire il vero partendo da posizioni discutibili, come lo stesso assunto di Nazione da cui parte la riflessione al primo punto di programma, quella che riguarda l’abbandono dell’Euro e la reintroduzione della Lira. Dovrebbe già bastare questo per chi, come noi, si nutre di ciò che non condivide per ridiscutere e eventualmente rafforzare le proprie idee. Ma qualche altro spunto interessante qua e  là c’è. Interessante poi la sezione “il fisco della nuova Italia” che dovrebbe servire – in modo non esaustivo ma buono il tentativo – a dare giustificazione e sostanza ai punti programmatici del movimento (o partito, ma in Italia c’è differenza oramai?).
Molto interessante, infine, il commento di tale Pio proprio alla sezione sul fisco: se vi sbrigate a sbirciare la pagina, dovreste ancora trovarlo, davvero una chicca del buon gusto e della sensatezza. Buona visione.

http://www.partitoitalianuova.it

2 pensieri su “

  1. sofia

    Bell’articolo, molto utile! Stavo facendo le mie belle letture di post pre-nanna, dove lasciare qualche commento, con la speranza di ritorni sul mio blog, quando ho letto questo articolo! Grazie delle dritte!!!

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *